Per incontrare uno psicologo lista d'attesa di mesi

Per un incontro con lo psicologo o un logopedista la lista d’attesa è di mesi.

Nei giorni scorsi la Circoscrizione 3 ha chiamato in causa la neuropsichiatria infantile dell’Asl To1, con una mozione – firmata al primo posto dal consigliere Pilloni – in cui si paventano nuovi tagli e si chiede di garantire le cure in tempi adeguati.

Il problema è stato segnalato anche dalla scuola elementare Salgari.

L’Asl risponde che non sono previsti nuovi tagli a breve e, restando valide le norme sul turnover, non si registra un calo di personale. Da gennaio sarebbero state invece aumentate le ore di logopedia.

Ciò nonostante l’Asl riconosce che le liste d’attesa che si sono create nelle sedi della Circoscrizione 3 (via Monte Ortigara e via Spalato) sono cresciute a dismisura; la causa sarebbe l’aumento delle richieste e alcune maternità non sostituite (ora, comunque, rientrate).

avatar

Informazioni marialberti

Graphic designer – libero professionista. Comunicazione d’immagine per aziende, professionisti, artisti e privati

Non sono stati trovati contenuti correlati.

Lascia un commento