Le Parrocchie aiutano a trovare lavoro

Nella bacheca interna della Parrocchia San Leonardo Murialdo di via De Sanctis, accanto agli orari delle messe e alle indicazioni per gli appuntamenti di catechesi, vengono appuntati i biglietti di chi cerca lavoro. Sulla strada, accanto al muro, un foglio dove è possibile scrivere i propri dati e le mansioni per le quali ci si offre.

Anche nella Parrocchia Natività di Maria Vergine di via Bardonecchia è stato allestito uno spazio per gli annunci di lavoro: e stata dedicata una grossa bacheca esterna. Don Enrico Perucca – il parroco – confessa che i risultati sono scarsi e frustranti. Eppure non ci si può esimere dal tentativo di aiutare la gente che ne ha bisogno.

Non ci si limita alle bacheche: si cerca di dare una mano concreta nella ricerca. Alla parrocchia Murialdo, i volontari segnalano ai parrocchiani contatti di persone fidate (conosciute personalmente) per eventuali lavori nelle loro case. Aggiornano in un’apposita bacheca le offerte di lavoro trovate su internet. Franco Rubino, volontario della San Vincenzo, racconta che la parrocchia segue stabilmente una trentina di famiglie bisognose – circa 100 persone che vivono nel nostro quartiere – cercando di selezionare le richieste in base a chi ha più necessità di lavorare.
Nella parrocchia di via Bardonecchia i volontari aiutano nella compilazione dei curriculum, tengono un registro cartaceo delle offerte di lavoro, curano le email di chi non ha un computer in casa. Offrono innanzitutto un vero e proprio supporto sociale.

Chi cerca lavoro non esiti, dunque, a rivolgersi alle parrocchie. Sarà solo una piccola goccia nel mare, ma senz’altro potrà trovare un aiuto sincero.

Non sono stati trovati contenuti correlati.

Lascia un commento