Le nuove 7 Circoscrizioni di Torino

Se ne parla da tempo della nuova ridisegnazione dei quartieri di Torino.

A novembre 2014 era stata ipotizzata una suddivisione in sole 6 Circoscrizioni (dalle 10 attuali). Sono state numerose le perplessità avanzate da alcuni Presidenti di Circoscrizione che prevedevano che una diminuzione così drastica avrebbe creato numerose difficoltà nella gestione del territorio e dei suoi abitanti.  Leggi l’articolo.

Dopo lunghi dibattiti, ecco il nuovo progetto, studiato negli ultimi giorni negli uffici di Palazzo Civico, che prevede la nuova suddivisione in 7 Circoscrizioni.

  • Ciricoscrizione 1 • Centro: attuale 1 – perde la Crocetta e incorpora Aurora, Valdocco e Rossini (compreso Porta Palazzo)
  • Circoscrizione 2 • Santa Rita – Mirafiori: unisce le attuali 2 e 10 e parte della 9 a ovest della ferrovia
  • Circoscrizione 3 • San Paolo: comprende l’attuale 3 – perde Cit Turin e incorpora la Crocetta
  • Circoscrizione 4 • Parella: comprende l’attuale  4 e incorpora Cit Turin
  • Circoscrizione 5: rimane invariata all’attuale 5
  • Circoscrizione 6: comprende l’attuale 6 e incorpora Cimitero e Scalo Vanchiglia
  • Circoscrizione 7 • Collina: unisce tutta la collina, comprendendo l’attuale 8 (San Salvario), parte della 9 a est della ferrovia (Nizza – Mirafiori) e parte dell’attuale 7 (Vanchiglia e Vanchiglietta).

Il progetto per le nuove circoscrizioni dovrebbe andare in aula entro la fine del mese (19 ottobre p.v.), anche se non si esclude che i lavori per l’approvazione dell’intera delibera possano slittare oltre, causa eventuali e probabili emendamenti di Palazzo Civico. Secondo l’assessore al Patrimonio Passoni, le sperimentazioni dovrebbero iniziare già a gennaio, diventando operative con efficacia ex tun, a partire dalla prossima legislatura (le elezioni sono a maggio 2016).

La suddivisione a 7 circoscrizioni mette d’accordo un po’ tutti. L’attuale a 10 è durata 30 anni. Questa nuova, chissà!

 

avatar

Informazioni marialberti

Graphic designer – libero professionista. Comunicazione d’immagine per aziende, professionisti, artisti e privati

Lascia un commento